Una rivoluzione è in atto, una rivoluzione speciale. La rivoluzione dei sussurri. Perché in un’epoca decadente, in cui tutti urlano e nessuno più ascolta, “abbassare il volume” è il modo migliore per farsi sentire. E ritornare umani.

Marco Mozzoni